homepage lo studio the firm who we are chi siamo mappa email homepage where we are email homepage
Utilizzano i nostri servizi
Partners
STIR - Gestione Presenze
PARCO TURISTICO
MANUALE DEL LAVORO 2015
Imposta di Soggiorno
MANUALE DEL LAVORO 2013
Legge Regionale sul Turismo
MANUALE DEL LAVORO 2012
FORTI & MUSEI DELLA COSTA
e-book CODICE TURISMO
NAUTICA & FISCO
e-book QUALITA' DEL LAVORO
e-book TRAFF. MEDITERRANEO
Schema Normativo AIE
Privacy policy
Link
password
Come ottenere username e password






rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari

Accessi domiciliari ortodossi
Benito Fuoco e Nicola Fuoco - Italia Oggi - pag. 34
Controlli fiscali. L’Agenzia delle Entrate non può utilizzare la documentazione acquisita in maniera irrituale, cioè senza l’autorizzazione del procuratore della Repubblica. L’eventuale consenso o dissenso del contribuente non è influente. A stabilirlo la Corte di cassazione con l’ordinanza n. 14701 dello scorso 6 giugno. Non sono mai utilizzabili per l’accertamento i documenti acquisiti nei locali adibiti promiscuamente a domicilio del contribuente e a sede dell’attività. La conclusione discende dalla regola generale secondo cui l’assenza del presupposto di un procedimento amministrativo infirma tutti gli atti nei quali si articola. L’inutilizzabilità dei documenti discende dal principio cardine dell’inviolabilità del domicilio garantito dalla Costituzione.
| copyright Studio Commercialista PIERGIORGIO BAROLDI | partita iva: 02803430277| site by metaping | admin |