homepage lo studio the firm who we are chi siamo mappa email homepage where we are email homepage
Utilizzano i nostri servizi
Partners
STIR - Gestione Presenze
PARCO TURISTICO
MANUALE DEL LAVORO 2015
Imposta di Soggiorno
MANUALE DEL LAVORO 2013
Legge Regionale sul Turismo
MANUALE DEL LAVORO 2012
FORTI & MUSEI DELLA COSTA
e-book CODICE TURISMO
NAUTICA & FISCO
e-book QUALITA' DEL LAVORO
e-book TRAFF. MEDITERRANEO
Schema Normativo AIE
Privacy policy
Link
password
Come ottenere username e password






rassegna stampa novità fiscali scadenze fiscali circolari

30 LUGLIO 2018

Dichiarazioni


Ravvedimento: Presentazione tardiva della dichiarazione IVA 2018 relativa all'anno d'imposta 2017

Chi
: Contribuenti esercenti attivitą d'impresa ovvero attivitą artistiche o professionali titolari di partita IVA obbligati a presentare la dichiarazione IVA 2018 relativa all'anno d'imposta 2017 che non hanno presentato tale dichiarazione entro il termine del 30 aprile 2018
Cosa: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione, mediante ravvedimento, della presentazione della dichiarazione IVA 2018 relativa all'anno d'imposta 2017.
Modalitą: La dichiarazione deve essere trasmessa esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati. La sanzione deve essere versata utilizzando il Modello F24 con modalitą telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24 online" dell'Agenzia delle Entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 a saldo zero, ai servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste Italiane e Agenti della riscossione convenzionati con l'Agenzia delle Entrate) oppure tramite intermediario abilitato
Codici Tributo:
8911 - Sanzione pecuniaria per altre violazioni tributarie


Imposta di bollo sugli assegni circolari: dichiarazione trimestrale

Chi
: Banche ed Istituti di Credito autorizzati ad emettere assegni circolari
Cosa: Presentazione della dichiarazione relativa all'ammontare complessivo degli assegni in circolazione alla fine del trimestre solare precedente, per la liquidazione dell'imposta di bollo sugli assegni circolari
Modalitą: Presentazione al competente Ufficio Territoriale dell'Agenzia delle Entrate


Ravvedimento


Ravvedimento: Presentazione tardiva della dichiarazione IVA 2018 relativa all'anno d'imposta 2017

Chi
: Contribuenti esercenti attivitą d'impresa ovvero attivitą artistiche o professionali titolari di partita IVA obbligati a presentare la dichiarazione IVA 2018 relativa all'anno d'imposta 2017 che non hanno presentato tale dichiarazione entro il termine del 30 aprile 2018
Cosa: Ultimo giorno utile per la regolarizzazione, mediante ravvedimento, della presentazione della dichiarazione IVA 2018 relativa all'anno d'imposta 2017.
Modalitą: La dichiarazione deve essere trasmessa esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati. La sanzione deve essere versata utilizzando il Modello F24 con modalitą telematiche, direttamente (utilizzando i servizi "F24 web" o "F24 online" dell'Agenzia delle Entrate, attraverso i canali telematici Fisconline o Entratel oppure ricorrendo, tranne nel caso di modello F24 a saldo zero, ai servizi di internet banking messi a disposizione da banche, Poste Italiane e Agenti della riscossione convenzionati con l'Agenzia delle Entrate) oppure tramite intermediario abilitato
Codici Tributo:
8911 - Sanzione pecuniaria per altre violazioni tributarie



| copyright Studio Commercialista PIERGIORGIO BAROLDI | partita iva: 02803430277| site by metaping | admin |